Zagreb Invest 2019. – l’amministrazione continua ad essere un ostacolo per i maggiori investimenti

Organizzata dal Centro per lo sviluppo e gli investimenti, il giorno 15 aprile 2019, presso la sala di Cristallo del hotel Westin, si ѐ svolta la conferenza Zagreb Invest 2019 sotto il patrocinio del Ministero dell’economia, del Ministero dello sviluppo regionale e della Città di Zagabria.

La conferenza ha riunito un numero di partecipanti provenienti dall’ambiente nazionale d’affari, istituzionale e accademico con la partecipazione di rappresentanti stranieri provenienti da Cina, Germania, Finlandia, Siria, Bosnia ed Erzegovina, ecc.

Uno dei partner della conferenza è stato anche l’AIIC, rappresentato dal suo Vicepresidente Raoul Cvečić Bole.

Nel suo discorso, il Vicepresidente ha segnalato l’importanza degli investimenti italiani in Croazia, sottolineando che l’Italia è terzo investitore straniero, il secondo partner di importazione e il più grande mercato di esportazione.

Nella conferenza si ѐ discusso sul clima degli investimenti, sul stimolamento per gli nuovi investimenti e si presentavano i progetti di investimento concreti.

Attraverso le tavole rotonde, i partecipanti hanno salutato il terzo turno della riforma fiscale, sottolineando che il clima degli investimenti ѐ migliorata rispetto a prima, ma hanno evidenziato i due maggiori problemi negli investimenti in Croazia che sono: mancanza della mano d’opera e lenta e inefficace l’amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *