L’Assemblea straordinaria e cena di Natale

Presso Boutique l’Hotel Le Premier di Zagabria, il 13 dicembre, all’Assemblea straordinaria dell’Associazione degli imprenditori italiani hanno partecipato oltre gli associati, l’ Ambasciatore d’Italia, S.E. Adriano Chiodi Cianfarani, consigliere , dott.Daniele Borrelli, addetto commerciale, dott. Gianluca Di Felice,  dott.ssa Jasminka Šturlić, direttrice  dell’Istituto per il commercio estero ICE, dott.ssa Margherita Lo Greco, rappresentante della città di Zagabria, dott. Filip Ćurko, rappresentanti delle Camere di commercio internazionali e rappresentanti della HUPT (Associazione croata di paraplegici e tetraplegici).
All’Assemblea straordinaria ai membri e gli si sono rivolti  Segretario Generale, dott.ssa Andrea Perkov e il Presidente dell’Associazione dott. Francesco Ruffoli.

In un discorso di saluto, il Segretario Generale ha ringraziato tutti per il lavoro svolto e le attività congiunte, sottolineando la crescente attività e l’aumento del numero di membri dell’Associazione, che è il risultato del lavoro di squadra e la conseguenza delle buone decisioni prese dai membri.
Dott.ssa Perkov ha anche ringraziato gli sponsor, principalmente PBZ, ZABA e CALZEDONIA CROAZIA, le istituzioni che sostengono AIIC e, naturalmente, tutti i membri e gli amici.
Il presidente Ruffoli ha presentato i risultati e il lavoro fatto negli ultimi mesi, in particolare sul percorso di adesione alla rete delle Camere di commercio italiane all’estero. Dopo la decisione dell’Assemblea Generale in luglio, il Consiglio di amministrazione ha preparato tutta la documentazione necessaria e ha presentato la domanda a Assocamerestero entro il termine stabilito. Dopo la valutazione, sulla 27a Convenzione mondiale delle Camere di commercio italiane all’estero, a Verona, la domanda è stata accettata e ha avviato ufficialmente il processo di accesso. Il Presidente ha sottolineato che ci attende un anno di difficile lavoro di armonizzazione e strutturazione nella Camera, ma la sinergia che esiste all’interno di tutti i membri e la volontà di un progresso comune ci consentiranno di avere successo in questo storico cammino per la nostra Associazione. Il Presidente ha concluso il suo intervento augurando per le prossime festività e ha sottolineato che quest’anno chiuderemo con grande successo.

Agli ospiti, inoltre si era rivolto il Presidente Onorario,l’Ambasciatore d’Italia, S.E. Adriano Chiodi Cianfarani, che ha sottolineato l’importanza di questo passo, enfatizzando con precisione il lavoro di squadra, non solo dei membri, ma anche la cooperazione con l’Ambasciata. Ha sottolineato che il processo di accesso alle camere è rigido e si cercherà l’opinione dell’Ambasciata, ma lavorare come una squadra e rafforzare la nostra cooperazione come  abbiamo lavorato fino ad ora, ci riusciremo sicuramente.
L’Ambasciatore ha anche fatto riferimento al crescente interesse degli investitori italiani per gli investimenti e le attività commerciali in Croazia, e siamo estremamente lieti che la Croazia abbia riconosciuto l’importanza degli imprenditori, dei prodotti e della cultura italiana.
Dopo i discorsi introduttivi, i membri hanno votato sulla proposta del Consiglio direttivo di adottare un nuovo Statuto, in linea con la Camera di commercio e la legislazione croata. Lo Statuto è stato approvato all’unanimità! Poco dopo, il Segretario Generale ha ringraziato, ora ai soci della Camera di Commercio Italiana in Croazia.

La serata è proseguita con le meraviglie dalla cucina dello chef Stefano Cosattini, uno chef italiano pluripremiato, coronato da due stelle Michelin.
È il periodo Natalizio e di regali, e quest’anno abbiamo invitato gli ospiti di HUPT – l’Associazione croata di paraplegici e tetraplegici, organizzando un’asta di beneficenza dei prodotti Made in Italy. Presidente dell’Associazione Sig.ra Mandica Knežević ha presentato HUPT e ha ringraziato alla Camera per aver riconosciuto l’importanza del loro lavoro e dedicando proprio a loro questa sera. Siamo orgogliosi di questa azione e ringraziamo tutti i donatori dei suoi prodotti:
Calzedonia Croazia, De Longhi, Eli Adriatik, Magniflex, Hotel le Premier, Star production, Itagro e tutti coloro che hanno contribuito.
Auguri di Natale inoltre a tutti presenti con le canzoni italiani sono state regalate dal tenore Roko Radovan e dal pianista Damir Vlašić.

Se vuolete continuare a contribuire alle Associazioni croate di paraplegici e tetraplegici, vi ringraziamo in anticipo dal cuore. Il pagamento si puo’ versare direttamente sul conto:
HRVATSKE UDRUGE PARAPLEGIČARA I TETRAPLEGIČARA
Via Varićakova 20
10010 Novi Zagreb – Sloboština
Account Giro: HR5323600001101528797
Scopo del pagamento: donazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *