Il socio Banka Kovanica ha firmato l’Accordo sulla protezione di un portafoglio di prestiti per il capitale circolante

Martedì 10 dicembre 2019 presso la Banca croata per la ricostruzione e per lo sviluppo (HBOR), il socio della CCIC, Banka Kovanica ha firmato un Accordo sulla protezione di un portafoglio di prestiti per il capitale circolante per le piccole imprese esportatrici. Oltre alla Banka Kovanica, l’Accordo è stato firmato da ancora tre banche, che sono: Erste&Steiermärkische Bank, Hrvatska poštanska banka e Podravska banka.

Lo scopo del presente l’Accordo è facilitare l’accesso ai finanziamenti per il capitale circolante per le piccole e medie imprese. Il valore totale dell’Accordo firmato è di 77 milioni di kune.

In base alle condizioni di ammissibilità e ai costi assicurativi prestabiliti, le banche decideranno autonomamente sui prestiti da includere nel portafoglio di prestiti fornito da HBOR. Questo programma consentirà l’approvazione del prestito più rapida, semplice e sicura senza ulteriore amministrazione per ogni singolo prestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *