Un caloroso benvenuto al nuovo l’Ambasciatore, S.E. Pierfrancesco Sacco ed al nuovo Console Generale, dott. Davide Bradanini!

L’Ambasciata d’Italia a Zagabria e il Consolato Generale d’Italia a Fiume sono due istituzioni diplomatico-consolari che sotto la guida del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed insieme all’istituto italiano di cultura a Zagabria e l’Agenzia ICE fanno parte del ”Sistema Paese” in Croazia. Il loro compito è rafforzare le relazioni bilaterali e promuovere gli interessi italiani in Croazia, in tutti gli ambiti e settori (economico, culturale, scientifico ecc.)

Dal martedì 7 gennaio 2020 l’Ambasciata della Repubblica Italiana a Zagabria e il Consolato Generale d’Italia a Fiume hanno in carica il nuovo l’Ambasciatore, S.E. Pierfrancesco Sacco e il nuovo Console Generale dott. Davide Bradanini.

L’Ambasciatore Sacco è nato a Roma il 17 maggio 1965 e si è laureato in giurisprudenza all’Università di Roma iniziando la carriera diplomatica nel 1990. Il primo incarico ebbe come il primo vice console in Brasile a San Paolo, dove è confermato nel 1995 con la funzione di console aggiunto. Nel 1997 è primo segretario commerciale a Budapest, dove è confermato con funzioni di Consigliere commerciale nel 2000. Nel 2001 è a Roma al Servizio Stampa e Informazione, poi alla Direzione Generale Integrazione Europea. Dopo quattro anni a Madrid dove svolge l’incarico del consigliere commerciale e del primo consigliere commerciale, nel 2008 ritorna a Roma alla Direzione Generale Cooperazione Sviluppo. Nel 2011 è promosso al grado di ministro plenipotenziario e assume anche le funzioni vicarie del vice direttore generale/direttore centrale per gli Affari Generali ed Amministrativi della Cooperazione. Inoltre nello stesso anno è capo dell’Unità di Analisi, Programmazione e Documentazione storico-diplomatica della Segreteria Generale, sino al 2015, anno in cui è capo della Rappresentanza permanente presso l’ONU a Roma, con titolo e rango di ambasciatore.

Il Console Generale dott. Davide Bradanini è nato a Caracas (Venezuela) il 13 gennaio 1983 e si è laureato in Scienze Internazionali e Diplomatici presso l’Università di Bologna nel 2008. Nel 2012 ha conseguito un Master in “European Political and Administrative Studies” al Collegio d’Europa a Bruges (Belgio) e un Dottorato di ricerca in scienze politiche presso l’IMT di Lucca. Con la carriera diplomatica ha iniziato nel 2013 quando ha prestato servizio presso la Direzione Generale per l’Unione Europea (in particolare all’Unità Adriatico e Balcani) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite a Roma.

La Camera di commercio italo croata esprime il desiderio e la disponibilità per una collaborazione proficua e di successo sia con l’Ambasciata che con il consolato Generale nell’interesse di tutti i soci della Camera e di tutti i potenziali investitori italiani che hanno intenzione di venire in Croazia.  

La Camera di commercio italo croata dà il caloroso benvenuto in Croazia all’Ambasciatore Sacco e al Console Bradanini e augura ad entrambi il buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *