voucher WWW per PMI

Invito a presentare le proposte peri l bando “voucher WWW per PMI”
Aperto dal 6/6/2018. al 29/6/2020.

 

Il Ministero dell’Economia, Imprenditorialità e Artigianato ha annunciato l’invito a presentare le proposte nell’ambito del Programma operativo “Competitività e coesione 2014-2020”, Asse prioritaria 3 “Competitività aziendale”, Priorità di investimento 3 “Sostegno allo sviluppo di capacità per le PMI ad impegnarsi nel processo Crescita dei mercati regionali, nazionali e internazionali e dei processi di innovazione “, obiettivo specifico 3d1” Miglioramento della crescita e crescita delle PMI nei mercati nazionali ed esteri “con il titolo” voucher del WWW per PMI “.

Il concorso è rivolto a micro, piccole e medie imprese ed è previsto contributo di 15.200.000 HRK, mentre le sovvenzioni individuali vanno da 15.000 a HRK 100.000 HRK. L’intensità di sovvenzione individuale  varia dal 70% all’85% dei costi ammissibili.

Programma prevede che gli imprenditori riceveranno un sostegno sotto forma di voucher, al fine di rafforzare la propria posizione di mercato e aumentare la competitività delle piccole e medie imprese con un migliore utilizzo delle soluzioni di marketing online per migliorare la loro presenza sul mercato e la visibilità dei loro prodotti e servizi, nonché sostenere lo sviluppo della società dell’informazione in Croazia. Questo invito incoraggia MSP ad applicare e migliorare le soluzioni di rete nella presentazione e nella vendita dei loro prodotti e servizi. Le domande possono essere applicate dal 13 agosto 2018.

INDESCRIVIBILMENTE

Zagabria ha letteralmente scoppiata, non c’era un angolo vuoto, quindi lo spettacolo di ieri può essere considerato il più magnifico accoglimento degli atleti nella storia della Croazia.
Accoglimento di “Vatreni”, dopo aver giocato nella finale della Coppa del Mondo in Russia non ha eguali con tutti questi saluti straordinari. Lungo l’intero percorso verso il centro di Zagabria, più di 500mila persone si sono riunite in un’atmosfera così indescrivibile e incantevole. La felicità inaspettata che finora mai vista lungo le strade di Zagabria.

 

  

Assemblea elettorale dell’AIIC

La scorsa settimana, il 4 luglio, presso la sede della PBZ, si è tenuta a Zagabria l’assemblea elettorale dell’Associazione degli imprenditori italiani in Croazia. Oltre a molti soci, con la sua presenza ci ha onorato il Presidente Onorario, l’Ambasciatore d’Italia, S.E. Adriano Chiodi Cianfarani, consigliere g. Daniele Borrelli, adetto commerciale, il signor Gianluca Di Felice, Direttrice dell’ICE, la signora Margherita Lo Greco e direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura, la signora Stefania Del Bravo. L’Ambasciatore d’Italia, nel suo discorso ha accolto favorevolmente il lavoro e lo sviluppo dell’Associazione che negli ultimi due anni ha fatto una crescita e ha sottolineato che e’ giunto il momento di intraprendere ulteriori passi in avanti allo sviluppo con l’obiettivo di migliorare le relazioni commerciali e la cooperazione a favore degli investitori italiani. L’ambasciatore inoltre, ha sottolineato che l’Italia, statisticamente, il secondo paese negli interscambi commerciali con Croazia ma che c’è sempre lo spazio per migliorare. Di conseguenza, l’ambasciatore ha ribadito il sostegno dell’Associazione, augurando a tutti un buon lavoro nel futuro.

Presidente Cvečić Bole , nel suo ultimo discorso da presidente, ha presentato il lavoro dell’Aiic dell’anno precednete, da cui la crescita evidente, sia nel numero dei membri, così come le attività e le finanze. Il Consiglio direttivo di recente ha lavorato intensamente per migliorare la qualità e per il raggiungimento degli obiettivi, l’Assemblea ha adottato la proposta del Consiglio per la registrazione della Associazione in Camera di Commercio Italio Croata, ottenendo così un grande salto di qualità del lavoro. Le CCIE è composto di 74 camere in mondo che vuol dire, si entra in una rete di business in 54 paesi con più di 300.000 contatti d’affari, e membri possono godere di tutta una serie di nuovi servizi e funzionalità. L’Assemblea ha anche eletto nuovi 9 membri del comitato direttivo, che porteranno avanti questo passo per  prossimi due anni di seguito:

  1. DE’ LONGHI – PETER FERLUGA
  2. CALZEDONIA – FRANCESCO RUFFOLI
  3. INTESA SAN PAOLO – PBZ – ALESSIO CIONI
  4. UNICREDIT – ZABA – ANDREA TIBERI
  5. GENERALI OSIGURANJE – BRANKO MOČIBOB
  6. WAM ADRIA – GIORGIO D’ASCENZO
  7. ACCIAIERIE BERTOLLI SAFAU – ABS SISAK – MARCO CLEMENTE
  8. OLIMPIAS TEKSTIL – BENETTON GROUP – AMBROGIO TRENTIN
  9. ENERGY PELLETS – RAOUL CVEČIĆ BOLE

Inoltre, e’ stato annunciato l’evento ITACRO BUSINESS REWARD 2018, che si terrà in Croazia per la prima volta a settembre, organizzato da AIIC e  cofinanziato dalla città di Zagabria. Siamo orgogliosi di annunciare che i migliori imprenditori italiani saranno premiati per il contributo e lo sviluppo dell’economia.

Nell’incontro informale dopo l’Assemblea, i membri e gli ospiti hanno dimostrato ancora una volta la sinergia e l’amicizia dei nostri due paesi e possiamo dire che AIIC è diventato il punto di riferimento per gli imprenditori.

Estensione dell’applicazione dei contratti collettivi per la ristorazione e l’edilizia

Le decisioni relative all’estensione dell’applicazione del contratto collettivo per la ristorazione e l’edilizia entreranno in vigore il 7 giugno 2018. L’espansione implica che le aziende che operano nel settore della ristorazione e dell’edilizia in Croazia sono obbligate ad applicare novità ai diritti dei lavoratori. Lo scopo è quello di migliorare le condizioni di lavoro, aumentare…

L’intera pubblicazione può essere letta al seguente link: http://www.blconsulting.hr/it/estensione-dellapplicazione-dei-contratti-collettivi/

ECAPITAL CULTURE – Adriatic Start-Up School

 

Vi presentiamo la terza edizione di ECAPITAL CULTURE – Adriatic Start-Up School.
Questo progetto della Regione Macro Adriatico-Ionica è unico  in Europa e viene promosso e finanziato
da Fondazione Marche, Regione Marche, Università
Politecnica delle Marche, Camera di Commercio di Ancona e la città di Ancona.
Lo scopo principale del progetto è lo sviluppo economico del turismo culturale in quella zona, attraverso la creatività e intraprendenza dei giovani che vogliono per avviare un’attività.
Il patrimonio culturale delle macro regioni dell’Adriatico offre l’opportunità di sviluppare start-up innovative che può attrarre turismo culturale e valore economico generale.

Piu’ informazioni trova in brochure e nell’invito.

“Come esportare con successo”, un workshop gratuito a Zagabria, 21 maggio 2018

HBOR ( Banca croata per lo sviluppo) sta organizzando un workshop gratuito per micro, piccole e medie imprese che si occupano di esportazioni. Lo scopo del seminario è fornire informazioni di base sulle possibilità di finanziamento e di assicurare l’esportazione e il finanziamento di progetti UE al fine di facilitare l’accesso ai finanziamenti, l’apparizione sui mercati esteri e la ricerca di nuovi clienti.
Il seminario si terrà il 21 maggio 2018 (lunedì) alle 9.00 nei locali HBOR, Gajeva 33, 10000 Zagabria. A causa del numero limitato di posti, si prega a mandare la conferma all’email: krihtar@hbor.hr entro e non oltre giovedì 17 maggio 2018.

Visita della delegazione economica croata in Italia

Gentili associati,

Vi informo che la Camera di economia Croata organizza dal 28 fino  30 di maggio la visita in Italia. A Roma, il giorno 29 si terra’ Forum economico italo croato, dove si aspetta la presenza delle autorita’ statali dai entrambi paesi e  saranno organizzati incontri d’affari tra le aziende croate ed italiane.

Nel caso dell’interesse, prego cortesemente di compilare modulo in inglese che trova su seguente link. https://www.hgk.hr/s-medunarodne-poslove/posjet-hrvatske-gospodarske-delegacije-italiji-najava

I rappresentani delle aziende devono da soli organizzare e coprire i costi dell viaggio e alloggio. Le società registrate riceveranno notifica della proposta relativa a possibile viaggio comune e all’opzione di alloggio, nonché un programma preliminare di visita.

Il contatto presso la HGK e’ Andrea Petrić, ( tel.: 01/456 1784; e-mail: apetric@hgk.hr).